Nasce la nuova Piattaforma Milano. Il Presidente Ferraro “Sarà l’Hub 22.0 delle idee e dei progetti per la Milano della ripartenza”.

Piattaforma Milano è un’associazione che negli ultimi anni ha creato relazioni, sviluppato progettualità, formulato proposte e generato opinione nel mondo moderato e liberal milanese con numerose iniziative e anche con diversi rappresentanti istituzionali e dell’associazionismo della città.

Ieri sera dall’Assemblea 2022 è nata la nuova Piattaforma Milano con una conferma di molti sostenitori, l’elezione di un nuovo Direttivo con energie che hanno portato esperienza e innovazione e la rielezione a Presidente di Carmelo Ferraro, personalità del mondo delle istituzioni milanesi e lombarde e già protagonista anche nell’impegno cittadino.

“Quella che è nata ieri sera, simbolicamente nel giorno della Festa dell’Europa e della memoria delle vittime del terrorismo”, afferma il Presidente di Piattaforma Milano Carmelo Ferraro, “è un atto di coraggio e di visione che hanno avuto tutti i soci che amano Milano e che hanno scelto un rilancio, mai come oggi decisivo, del ruolo di Piattaforma Milano in una fase tutta diversa della storia della città. Una fase della storia che incrocia i valori che ieri erano per noi e la nostra associazione un simbolo di cosa siamo e saremo. Esattamente quei valori europeisti e quelli della memoria della nostra storia democratica e delle vittime di chi ha tentato di metterla in discussione, come oggi qualcuno ancora fa con una guerra assurda. La nuova Piattaforma Milano, che potremmo chiamare 22.0, è l’Hub delle idee e dei progetti per la Milano della ripartenza in un incrocio straordinario tra crisi terribili e le opportunità incredibili per una città ancora più forte e solidale. La nostra associazione può e deve essere protagonista, oggi più che mai, di un lavoro che metta insieme mondi diversi di Milano e delle Città Metropolitana, al servizio di progettualità concrete sia per accompagnare la città fuori dalla crisi economica e sociale pandemica e bellica anche grazie al PNRR sia per pensare e costruire percorsi e idee che rendano Milano, e la Città Metropolitana, una risorsa per i cittadini che la vivono e per tutto il Paese contro la crisi energetica e inflattiva. Siamo sempre stati a Milano un modello di capitale economica dell’Italia e saremo nei prossimi anni un modello di ripartenza per il sistema Paese. A questo la nuova Piattaforma Milano 22.0 con i suoi valori e le sue culture sociali e politiche potrà essere di grande aiuto nei fatti e non solo nelle parole.”

“E il 2023”, conclude Carmelo Ferraro, “è anche un anno che ci impone l’obbligo di costruire un’agenda che aiuti la classe dirigente della nostra comunità civica milanese nella definizione del ruolo di Milano alle elezioni regionali e politiche, che fra meno di 10 mesi si terranno in Lombardia e nella nostra area metropolitana. Piattaforma Milano ci sarà e dedicherà una parte del suo lavoro ad arrivare pronti a quel momento decisivo. Un momento che la nostra città deve guidare e non inseguire.”

La squadra di Piattaforma Milano, oltre al Presidente, sarà così composta:

FAVULLI ROSANNA detta Ross

ROMANO FABIO

SANTARELLI CLAUDIO

CERIANI ALESSIO

GESUALDO ANNA

PASOLINI ROBERTO

MENNI MARCELLO

BASSI GIOVANNI

CANINO ANTONIO

ADDANTE MICHELE

DE SIMONE IDOR

SPREAFICO LAURA

oltre a tanti amici e amiche che collaboreranno con noi per costruire insieme un percorso di “buona politica”.

Riferimenti:

presidenza@piattaformamilano.it

info@piattaformamilano.it

Scarica il comunicato stampa