Orietta COLACICCO – Profilo

Laureata in Scienze Politiche, da più di quaranta anni si occupa di Comunicazione. Dal 2013 è impegnata per ridurre i disagi creati dalla realizzazione della Metropolitana 4 – Linea Blu. Non solo denunce, ma anche proposte e risultati. Quale esempio: il Comitato Foppa Dezza Solari, di cui è segretario e portavoce, a suon di ricorsi al TAR e di sensibilizzazione del Consiglio Comunale e dell’Assessore alla Mobilità, è riuscito a far modificare il progetto originale dell’opera, vecchio di 25 anni, dimostrando attraverso una relazione tecnica a proprie spese che il deposito di 750,000 tonnellate di smarino (la terra scavata dalle TBM) nei giardini di Via Dezza e il trasporto dello stesso su camion era superato, perché da anni la terra scavata viene trasportata nel sottosuolo dai nastri trasportatori. Abbiamo scongiurato un disastro di proporzioni enormi per impatto ambientale, inquinamento e traffico, causato da 50.000 camion, uno ogni 10 minuti per 22 mesi, che sarebbe ricaduto non solo sulla direttrice Solari Lorenteggio, San Cristoforo, ma sulla città intera.