Comunicato, 12 gennaio 2019

CENTRODESTRA, PIATTAFORMA MILANO STAMATTINA NEI MERCATI E ALLA COMMEMORAZIONE DEL VIGILE NICOLO’ SAVARINO

Stop a stangate, divieti e punizioni. Stamattina Piattaforma Milano era presente in quattro mercati cittadini per volantinare contro le misure più penalizzanti della Giunta Sala e presentare l’evento del prossimo 19 gennaio al Teatro Franco Parenti. 

“Milano, come sarà”, questo il titolo dell’evento, sarà anche l’occasione per fare il tagliano di metà mandato alla Giunta Sala e soprattutto parlare del futuro di Milano.

Nei mercati di via Osoppo, piazzale Lagosta, viale Papiniano e via Tabacchi, consiglieri di Milano Popolare ed Energie per l’Italia, insieme a molti promotori, sostenitori e volontari di Piattaforma Milano, hanno distribuito volantini di critica alla Giunta su molte questioni: 

  • l’area B che introduce il divieto di circolazione per le auto diesel colpendo famiglie e anziani già in difficoltà
  •  i rincari della sosta oraria soprattutto in periferia dove sale da 80 centesimi a 2 euro
  •  gli aumenti per le iscrizioni dei bambini ai centri estivi del Comune
  •  l’introduzione di 52 euro di pre-iscrizione alle scuole materne 
  •  l’aumento a 2 euro del biglietto Atm. 

Presenti, tra gli altri, i consiglieri comunali Matteo Forte e Manfredi Palmeri, Alessandro Bramati (Presidente Municipio 5), Deborah Giovanati (Assessore Municipio 9), i consiglieri Stefania Bonacorsi e Andrea Brugora (Municipio 1), Franco Vassallo (Municipio 7), Giovanni Ferrari e Marco Campagnano (Municipio 5), Roberto De Lorenzo (Municipio 9). 

Nel corso della mattinata, Manfredi Palmeri e Deborah Giovanati si sono spostati nei giardini di via Livigno per partecipare alla commemorazione del vigile Nicolò Savarino e testimoniare la solidarietà e la vicinanza di tutta Piattaforma Milano. Al termine hanno ripreso con gli altri il volantinaggio nei mercati, fermandosi a parlare con le persone e a spiegare ai cittadini l’iniziativa di Piattaforma Milano, nata lo scorso dicembre per rilanciare l’area liberale e popolare milanese e costruire un’alternativa per Milano. Se ne discuterà tutta la mattina di sabato 19 gennaio a “Milano, come sarà” al Teatro Franco Parenti, via Pier Lombardo 14, insieme alle associazioni no profit di Milano, ai rappresentanti delle categorie e ai leader dei partiti che aderiscono a Piattaforma Milano.