Commissione: MOBILITÀ E TRASPORTI

La Commissione Mobilità di Piattaforma Milano si occupa di Traffico, Trasporti e Viabilità, sia in Milano che nella città metropolitana.

Nello specifico:

MEZZI PUBBLICI: Metropolitana – Linee esistenti e in realizzazione, tempi di percorrenza, manutenzione e prolungamenti delle stesse, progetti di nuove Linee

Mezzi di superficie – Tram e autobus, tipologie, percorsi e tempi di percorrenza, collegamenti dei mezzi pubblici ai centri e nei centri della città metropolitana. Taxi

VIABILITÀ’: Rete stradale, Area B e C, manutenzione strade e marciapiedi sconnessi, parcheggi, piste ciclabili Si occupa inoltre di nuovi mezzi di locomozione e di accessibilità, compresa l’eliminazione delle barriere architettoniche all’interno degli edifici pubblici, specie negli edifici scolastici o dedicati alla cultura.


Di seguito i resoconti dei lavori della commissione:

09 SETTEMBRE 2019

LUOGO
Sala Gruppi Consiliari 2° piano Via Marino 7 – Milano

PRESENTI
17 fra componenti, soci ed esterni

SINTESI
Con Commissione Commercio è allo studio un progetto congiunto per mitigare i disagi dei Commercianti. M4 Focus tecnico operativo sul progetto insidie stradali. Esame criticità Area B e C, Parcheggi, Mezzi pubblici di superficie obsoleti e rumorosi, Viabilità Viene proposta la riattivazione del servizio Radiobus. Si vuole approfondire come vengono investiti gli introiti delle troppe multe, che dovrebbero andare in mobilità.

04 LUGLIO 2019

LUOGO
Sala Gruppi Consiliari 2° piano Via Marino 7 – Milano

PRESENTI
9 fra componenti, soci ed esterni

SINTESI
Riassunte tutte le problematiche di M4, ci si attiverà sui tempi e modalità di riparazione delle crepe, e sul futuro delle stazioni. Tema questo che viene aperto con Commissione Urbanistica. Con Commissione Commercio verrà illustrato e condiviso il problema dei bandi e la necessità di un progetto per mitigare i disagi dei Commercianti. Sono stati poi evidenziati i disagi lamentati per rumori, crepe e vibrazioni per M1 e M2. Quanto ai progetti di prolungamento o di realizzazione di nuove linee metropolitane si rimanda a una prossima commissione congiunta con le tre Commissioni Territoriali.
Grande attenzione a buche, strade e marciapiedi sconnessi, per cui si avvia lo studio per un progetto ad hoc.
Sul piano del traffico emergono posizioni critiche rispetto ad area B.