SCUOLE INVASE e a PEZZI

Oggi inizia la scuola e ricominciano i disagi! Scuole a pezzi, infiltrazioni e perdite dai controsoffitti, cantieri aperti, mancanza di insegnanti e… TOPI! Già, piccoli roditori che invadono gli spazi, rosicano libri e usano ogni luogo per fare i loro bisogni fisiologici.

In queste condizioni le scuole di Milano, con i dirigenti scolastici che minimizzano; le insegnanti preoccupate (alcune di loro anche in stato di gravidanza); le mamme e i papà indecisi se portare i loro figli a scuola. Voi che fareste?

È quello che accade oggi, primo giorno di scuola, nell’Istituto Comprensivo “Confalonieri” di Via Crespi, ma che è accaduto anche in altre scuole: asili dove dentro piove e invasioni di piccoli e “simpatici” roditori, genitori che mandano i loro figli a scuola con il caschetto.

E le istituzioni dove sono? Hanno fatto sopralluoghi, altri ne faranno. Nel mentre, nelle politiche di conciliazione dei tempi e del lavoro, i genitori preferiscono tenere i loro figli a casa, e ne hanno tutte le ragioni.

La situazione sta diventando sempre più drammatica. Sappiamo bene che molti assessori e consiglieri hanno figli che vanno a scuola e toccano quindi con mano il problema. Quali soluzioni vogliamo trovare?

Piattaforma Milano si chiede, inoltre, se l’Assessore Galimberti considerato le dovute competenze in materia della PA, se la predetta scuola, abbia mai fatto fronte agli obblighi previsti dal D. Lgs 81/08 e quindi predisposto il documento sulla valutazione del rischio, in particolare quello biologico che avrebbe sicuramente evidenziato l’evento verificatosi e se può, in tal senso, dare risposte definendo, chiaramente, di chi siano le responsabilità, inviando anche ispezioni sanitarie che sappiamo già richieste dal corpo docenti e comunicando se sono previste derattizzazioni periodiche.

Chiediamo di intervenire immediatamente per ripristinare la situazione igienico sanitaria, per garantire la sicurezza dei “nostri” figli e per consentire loro l’educazione di cui hanno diritto.

Colui che apre una porta di una #scuola, chiude una #prigione. (Victor Hugo)

I referenti di Piattaforma Milano:

Rosanna Favulli, delegata welfare, terzo settore e politiche sulla famiglia

Rita Galeone; delegata casa, lavori e pubblici e urbanistica

Roberto Pasolini, delegato educazione, università e ricerca

FlashMob Aumento ATM

Ancora una protesta davanti a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, per il rincaro dei biglietti e degli abbonamenti Atm. A manifestare Piattaforma Milano insieme ai consiglieri comunali di Milano Popolare e FI che vi fanno parte. Lo scopo della protesta è quello di invitare il sindaco Sala a …

Nuove Commissioni Lavoro

Il Comitato Direttivo di Piattaforma Milano ha ufficializzato la costituzione di 16 commissioni (13 contenutistiche e 3 territoriali) di Piattaforma Milano.”Sarà l’occasione di un lavoro ad ampio spettro, a contatto con i cittadini della città metropolitana, delle loro esigenze e dei loro bisogni” ha detto Carmelo Ferraro, coordinarore di Piattaforma …

Evento del 13/06/2019

Piattaforma Milano la nuova rappresentanza liberale e popolare ha incontrato gli amici e i sostenitori in una serata informale, nel corso della quale ci siamo scambiati idee e progetti. Molti gli amici presenti che vanno ringraziati per il sostegno e l’energia che hanno dato e danno a questo progetto. Piattaforma …

Presentazione

Nasce a Milano un coordinamento politico di forze liberali e popolari. Si chiama Piattaforma Milano e vuole dare una rappresentanza politica innovativa, libera, coesa ai cittadini e alle imprese che sono per la crescita e lo sviluppo, per il lavoro, per le riforme, per il contrasto all’impoverimento delle famiglie, per …